Tagliatelle vongole e ceci

vongole_ceciIngredienti

  • 320 gr di penne
  • 100 gr di salsa di pelati
  • 150 gr di ceci
  • 1 foglia di alloro
  • 1 porro
  • 1 chiodo di garofano
  • 1 Kg di vongole
  • 1 tazzina di olio d’oliva
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • sale e pepe

Preparazione

Il giorno precedente alla preparazione delle tagliatelle vongole e ceci mettete i ceci a mollo in acqua.

Lanciateli ammollare per circa 24 ore; poi lessateli per tre o quattro ore in acqua fino a quando non saranno teneri assieme con il porro, il chiodo di garofano e l’alloro.

Alla fine salateli e lasciateli nella loro acqua di cottura.

Lavate con cura le vongole.

Mettetele in una larga pentola e ponetele sul fuoco.

Attendete che vadano schiudendosi; quindi prelevate i molluschi interni, eliminando le valve.

Mettete sul fuoco un tegame di medie dimensioni, con aglio e olio.

Ponetelo sul fuoco e lascia­te che l’aglio prenda colore len­tamente.

Appena biondo, allon­tanando il recipiente dal fuoco, gettate rapidamente nel soffritto il prezzemolo tritato; poi unitevi le vongole sgusciate e i ceci sco­lati.

Bagnate l’intingolo con un mestolino dell’acqua fuoriuscita dalle vongole, accuratamente filtrata (per liberarla da eventua­le sabbia residua) e rimettete il tutto sul fuoco a sobbollire piano.

Dopo circa 5 minuti, unite al preparato la salsa di pelati (4 cucchiai circa); abbassate la fiamma e lasciate insaporire.

Lessate, infine, la pasta, scolate­la e versatela nel recipiente del condimento.

Rigiratela con cu­ra; poi, dopo averla distribuita nei piatti preriscaldati, cospar­gete ogni porzione con del pepe e ser­vite subito.

Precedente Torta con bischeri Successivo Saccottini di vitello farciti