Cappelletti in brodo

La preparazione del piatto di oggi consiste in due fasi: il ripieno e la sfoglia.

Cappelletti in brodo
  • Difficoltà:
    Media
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ingredienti per la sfoglia

  • 400 g farina
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio olio d’oliva
  • 1 pizzico Sale

Per il Ripieno

  • 80 g burro
  • 2 salsicce
  • 40 g prosciutto crudo
  • 40 g petto di pollo
  • 150 g macinato di manzo
  • 120 g pane grattugiato
  • 120 g parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • 1 pizzico noce moscata
  • 1 cipolla piccola tritata
  • 1 bastoncino di cannella

Preparazione

  1. Preparazione del ripieno

    Per preparare il ripieno dei cappelletti dovete iniziare con il soffriggete il burro con la cipolla tritata finemente.

    Aggiungete il prosciutto crudo ed il petto di pollo tagliati finemente poi il macinato di manzo ed infine le due salsicce precedentemente sminuzzate.

    Mescolate e lasciate rosolare il tutto molto bene; quando il tutto sarà ben rosolato, aggiungete la cannella, il sale e il pepe.

    Coprite bene e lasciate cuocere a fuoco lento per circa due ore; al termine della cottura, togliete la cannella.

    Togliete dal composto la carne mettendola in una ciotola.

    Rimettete sul fuoco il tegame in cui è stata cotta la carne, aggiungete il pane grattugiato al liquido rimasto dalla cottura e rosolate il tutto, mescolandolo per qualche minuto.

    Versate il composto nella ciotola dove è stata messa la carne e aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato.

    Preparazione della sfoglia

    Per la preparazione della sfoglia per i cappelletti, impastate la farina con le uova, 1 cucchiaio di olio d’oliva e un pizzico di sale.

    Lasciate riposare il composto per 30 minuti circa, quindi tirate la pasta finché diventa sottile, ritagliatela poi a quadrati di lato 2 cm circa e al centro di ognuno disporre un poco di ripieno.

    Prendete e piegate a triangolo i quadratini ripieni, senza far combaciare le due punte premere bene ai bordi.

    Girate le punte del triangolo intorno al dito indice della mano sinistra, unite i due angoli di pasta, voltandoli leggermente verso l’alto.

    Cuocere i cappelletti nel brodo di carne, dopodiché serviteli caldi nel brodo stesso, cospargete con abbondante Parmigiano Reggiano grattugiato.

Precedente Orecchiette con broccoli Successivo Petto di pollo con zucchine